martedì 21 gennaio 2020

Il segreto per una pelle sempre giovane?

L' idratazione.
La pelle in inverno subisce diversi stress legati alle temperature, agli sbalzi termici, al vento: tutti fattori che tendono a farla disidratare pericolosamente.


Capita anche a voi di sentirla secca, desquamata e disidratata?

La pelle, mentre modifica il suo aspetto e la sua texture, ci sta comunicando un suo bisogno, ci sta dicendo che necessita di nutrimento e idratazione, di cure e protezione.
Solo attraverso prodotti e trattamenti professionali e di qualità possiamo garantire il giusto livello di idratazione.
La costanza con cui curiamo la nostra pelle sarà garanzia o meno di un investimento futuro in termini di elasticità, turgore, luminosità, morbidezza.


A CASA

Indispensabile partire da una buona detersione con prodotti che dal primo gesto apportino nutrimento e idratazione insieme alle attività di detersione.

I trattamenti viso domiciliari sono multitasking: niente è lasciato al caso, le sostanze attive selezionate in ogni singolo prodotto sono pensate e create per rilasciare immediatamente sulla pelle fattori idratanti e nutrienti.

I sieri, attivatori energetici e funzionali che esaltano l'attività della crema idratante, sono essenziali in questo momento perché garantiscono

- maggiore penetrazione
- maggiore idratazione
- maggiore efficacia

IN ISTITUTO

Lo sai che puoi stimolare la tua pelle attraverso vibrazioni energetiche in grado di aumentare il livello di efficacia dei Trattamenti a cui la sottoponi?
Con il Sistema Integrato e i Trattamenti di idratazione specifici, le sostanze penetreranno più in profondità, negli strati in cui le sostanze attive lavoreranno per rigenerare, rimpolpare e apportare i nutrienti necessari al ripristino della giusta idratazione.
Le tecnologie altamente avanzate permettono la veicolazione transdermica delle sostanze funzionali, permettono alle molecole specifiche di penetrare negli strati più profondi portando nel derma fattori immediatamente idratanti, rigeneranti e stimolanti.


Scegli la professionalità, la qualità e la passione per l'efficacia e la massima funzionalità degli ingredienti.
Perché i risultati contano.







mercoledì 27 novembre 2019

La cosmetica funzionale

Perché la cosmetica Exa è diversa?

DINAMIZZAZIONE E DUALISMO BIOENERGETICO



Durante il processo di dinamizzazione del cosmetico, gli atomi urtano violentemente tra loro innescando una reazione a catena di espansione e contrazione: questo crea una condizione energetica che mette in evidenza alcuni aspetti delle sostanze utilizzate.
Cosi ogni particella della sostanza cosmetica energizzata è resa immediatamente disponibile ad essere veicolata e catalizzata con le diverse tecnologie usate.

La filosofia della cosmetica funzionale ha come elemento fondamentale il dualismo bioenergetico: due forze opposte ma complementari, una interazione, uno scontro tra catene molecolari di un Siero e di un Gel che generano una particolare e unica interazione energetica.
Questa energia che si libera dallo scontro facilita le diverse azioni per aggredire le cause dei diversi inestetismi.

Ogni prodotto dinamizzato, attraverso una propria e precisa identità bioenergetica, ripristina l'originario equilibrio della pelle a tutti i livelli, attiva gli scambi metabolici del derma e dell'ipoderma, forza il turnover cellulare e restituisce a tutto il tessuto una intensa vitalità e una nuova luminosità della pelle.




mercoledì 30 ottobre 2019

Hai detto beauty routine?

4 semplici step per  avere una pelle sempre idratata, nutrita e protetta.

Perché complicarsi la vita con decine di prodotti per il giorno, la notte, il pomeriggio, i week end, estate inverno, albe e tramonti? Tutti noi abbiamo bisogno di semplificare, decluttare, liberarci dal superfluo e concentrarci su piccoli, efficaci e potenti gesti per dedicarci alla cura della nostra pelle in modo adeguato.



I segreti per una buona beauty routine sono semplici ed essenziali:

- la penetrazione delle sostanze attiva diventa più efficace quando si seguono tutti gli step nel giusto ordine
- più a lungo massaggiamo e teniamo i prodotti sulla pelle, più questi funzionano
- tutto il nostro essere, nel suo intero, è sensibile alle vibrazioni energetiche, le cellule sono sensibili alle vibrazioni, quindi stimolare questa vibrazione aumenta l'efficacia dei trattamenti
- l'epidermide ha bisogno di pulizia, idratazione,  ossigenazione, stimolo e vibrazione.


La nostra pelle è molto resistente e permette a poche sostanze di penetrare: c'è bisogno di stimolare, riattivare tutto il meccanismo metabolico. Ogni inestetismo ha delle componenti multifattoriali, ecco perché è fondamentale stimolare tutte le funzioni , scegliendo prodotti che lavorano in sinergia dei principi attivi selezionati.
Le sostanze che funzionano insieme secondo il principio del Dualismo Bioenergetico devono essere supplementari per creare una sinergia esplosiva.
Attraverso i dermocosmetici pulisco, esfolio, disgiungo lo strato corneo per penetrare meglio, predispongo la pelle, penetro con le sostanze giuste e con i sieri per l'azione d'urto e infine massaggio la crema per proteggere.

Nel Dualismo Bioenergetico dei prodotti cosmetici dinamizzati si sfrutta la potenza della reattività di alcune sostanze per avviare ed esaltare la forza bioenergetica dei sieri e fluidi applicati, l'incontro scontro delle speciali sostanze, appositamente dosate, attiva le specifiche funzionalità necessarie a contrastare ogni singolo inestetismo.
Ogni prodotto dinamizzato, attraverso una propria e unica identità bioenergetica, ripristina l'originario equilibrio della cute a tutti i livelli, attiva gli scambi metabolici del derma e dell'ipoderma, forza il turnover cellulare e restituisce a tutto il tessuto una intensa vitalità e una nuova luminosità alla pelle.

martedì 1 ottobre 2019

La fame d'emozioni

Ti sei mai chiesta cosa causa l'accumulo di grasso nel nostro corpo e quanto peso hanno le emozioni?

Abbiamo raggiunto la consapevolezza che non è questione di dieta, ma di peso: il peso delle emozioni, delle paure, del risentimento, della rabbia e dei sensi di colpa.

Per questo bisogna rimuovere i meccanismi di tipo difensivo o compensativo che causano l'accumulo di grasso nel corpo e liberarci dalla pesantezza fisica ed emotiva.

Per ritrovare la leggerezza fisica e interiore servono piccoli rituali quotidiani:

- chiedi scusa: il perdono migliora la qualità della nostra vita, ci fa ammalare di meno e permette un maggiore equilibrio fisico, psichico ed emozionale. Ci aiuta a ridefinire noi stessi e sviluppare maggiore potere personale. Ci libera dalla dipendenza emotiva e mentale.

- sii più indulgente con te stessa: chi, pur riconoscendo i propri lati oscuri, vede il bicchiere mezzo pieno, riduce i geni dell'infiammazione e il rischio di ammalarsi.


- il potere del riordino: le tecniche di sgombro sono molto efficaci come strumento di esplorazione e crescita personale, ci aiutano a prendere contatto con le emozioni negative che ci portano ad accumulare, ci permettono di costruire forza e fiducia per vivere senza zavorre.

- coccole: riempiti di coccole che ti fanno stare bene, una chiacchierata con un'amica, una passeggiata con tuo figlio o tua mamma, un bagno caldo, un trattamento estetico per vederti ancora più bella.



- vivi appieno ogni esperienza: le esperienze appaganti danno una sensazione di benessere profonda e durevole, più integrale alla nostra identità.


- ritualità: un gesto, una camminata, un respiro, un abbraccio, il pasto, tutto può diventare un rito, da compiere con assoluta presenza e consapevolezza.

- il buongiorno si vede dal mattino: il primo pensiero, la prima azione, la prima parola al risveglio influenzano l'intera giornata. Il risveglio è un momento di sintonizzazione interiore che prepara il corpo, le emozioni, l'energia vitale e la mente ad allinearsi.



- il diario dei sogni: scrivere i sogni ci aiuta a capire su cosa è importante focalizzare l'attenzione, osservare e comprendere quelle parti di noi che chiedono ascolto. Il nostro inconscio che lavora ed elabora.

- meditazione: le pratiche meditative attivano il sistema parasimpatico che riduce lo stato infiammatorio come l'ansia, il senso di solitudine, i disturbi del sonno.


- due passi nel bosco: camminare nel verde migliora l'umore, riduce lo stress e cura depressione ed ipertensione. Fare una passeggiata in un bosco secolare è un'esperienza sensoriale che tutti dovremmo fare per alcune ore almeno una volta l'anno.

mercoledì 18 settembre 2019

I trattamenti top di fine estate

Sai qual'è il miglior rimedio per affrontare il trauma di fine estate?
E' prendersi cura di se, non lasciarsi andare e dedicare tutte le attenzioni possibili ai trattamenti rigeneranti ed idratanti: la pelle e in generale l'organismo hanno affrontato mesi di stress e hanno bisogno di una cura extra per affrontare l'autunno.

Quindi, regaliamoci coccole di benessere:

- Biostimolazione per biorigenerare i tessuti, uno speciale trattamento di bioristrutturazione della pelle che stimola la produzione di acido ialuronico e collagene aumentando l'idratazione della pelle e le fibre di sostegno.

- Oxygenesi, ossigena ogni cellula del viso, detossifica, nutre e rivitalizza, un profondo rinnovamento per la pelle del viso.


- Idratazione profonda per nutrire a fondo e ossigenare i tessuti offrendo alla pelle tutta la protezione di cui ha bisogno in questo momento.

- Edp la tecnologia di trasmissione elettrica intercellulare che lavora sul corpo e sulle e energie, scioglie e armonizza.

- Fotobiostimolazione per intervenire su rughe e lassità cutanee , stimola la rigenerazione cellulare per una pelle visibilmente ringiovanita e radiosa