giovedì 23 novembre 2017

November mood: i nuovi rituali di bellezza

Hai voglia di dare una svolta a questo mese triste e cupo?
Non cedere alla pigrizia, anche se le giornate si sono accorciate, e fisiologicamente l'umore tende alla tristezza a causa delle scarse ore di luce che addormentano il metabolismo, le cellule e il corpo, possiamo cambiare attitudine e mettere in atto un programma di supercoccole che, tra le altre cose, ci saranno utili anche per arrivare in formissima all'appuntamento con la prossima estate.


Approfittiamo di questo momento per giocare d'anticipo e dedicarci a piacevoli rituali di bellezza.

- Via le macchie. E' il momento perfetto per fare Trattamenti antimacchie ed usare gli ingredienti che non possiamo usare d'estate, specialmente se parliamo di macchie. Gli acidi presenti nei prodotti specifici schiarenti e leviganti sono ideali da usare in questo periodo, poiché l'esposizione ai raggi solari è ridotta.

- Sonno. Perché il riposo fa bene alla pelle, ma non solo. Quando fuori fa freddo non c'è niente di più piacevole che starsene al calduccio sotto il piumone e farsi delle gran belle dormite. Rigenerano l'organismo, l'epidermide, fanno bene al cuore e all'umore.


- Benessere. Massaggi miodinamici per un viaggio sensoriale dentro se stesse, per entrare in contatto con le proprie energie, riequilibrare ed armonizzare.



- Movimento. Quando il tempo lo permette, facciamo lunghe passeggiate nei boschi, basta coprirsi un pò di più e uscire nelle prime ore del pomeriggio. In alternativa, palestra, piscina, corsi di ballo e tutto quello che vi diverte, perché il movimento crea energia.

- Maschera e Scrub. Non possono mai mancare, la pelle ha bisogno di cure tutto l'anno: una maschera per riossigenare le cellule, un peel per eliminare impurità e ritrovare un incarnato luminoso e fresco.


L'inverno sarà il tuo antiage.



giovedì 9 novembre 2017

La pelle emotiva

La pelle è il confine tra ciò che siamo intimamente e il mondo esterno, fatto del rapporto con gli altri: funge da barriera, da ponte per trattenere e proteggerci, lasciare affiorare ed esprimersi.
La pelle racconta la nostra personalità, soprattutto quando viviamo un conflitto, esprime a proprio modo quello che noi non siamo in grado di comunicare.
Emozioni, sentimenti, tensioni, spesso trovano un modo di parlarci attraverso manifestazioni cutanee improvvise, passeggere, durature, croniche.

La nostra pelle è un importante organo di difesa e protezione capace di strutturarsi in base alle esigenze, diventando una vera e propria spia del nostro stato di salute che dobbiamo imparare a leggere, ascoltare e decodificare con attenzione amorevole.

Cosi, il dolore che provoca la rabbia inconfessata, il risentimento, la recriminazione che abbiamo interiorizzato, vengono sfogati sulla pelle. Le reazioni cutanee di prurito sono a volte riconducibili a una tossicità autoprodotta da noi stessi nel tentativo di controllare il problema all'origine.

Le emozioni segnano la nostra pelle e traspaiono sentimenti e disagi interiori, la pelle diventa più fragile e anche più vulnerabile ai fattori esterni ed interni: sbalzi termici, raggi uv, inquinamento, stress, abitudini errate.

E' lo specchio di alcune emozioni inespresse che la segnano esternando le emozioni e i pensieri:
il rossore, la sudorazione, il pallore, possono esprimere disagi e stati d'animo che abbiamo dentro.

La pelle racconta e ci parla del nostro vissuto, della nostra emotività e le emozioni vissute in maniera conflittuale lanciano il proprio messaggio attraverso di essa.


Lasciamo andare, liberiamoci delle emozioni che ci tengono in ostaggio, sfoghiamole, parliamo, abbracciamo, e soprattutto amiamoci.

E per la pelle ultra sensibile una coccola quotidiana per lenire, proteggere, nutrire: Honey Care è la crema specifica per la pelle sensibile, delicata e idratante, rafforza la barriera cutanea, favorisce la rigenerazione cellulare e preserva la giovinezza della pelle .

giovedì 19 ottobre 2017

Autunno: la bellezza intorno a te

Una delle stagioni più affascinanti,  vien voglia di coccolarsi e prendersi cura di se.
Dal buon cibo che scalda l'animo fino alle atmosfere che si creano al caldo in casa o in lunghe e lente e meravigliose passeggiate nei boschi.
Ci scarichiamo dello stress e ci ricarichiamo di energia, per trattenerla durante i mesi freddi che ci aspettano.

Cosa possiamo fare per godere di questa stagione?

- fa il pieno di luce. Stare all'aria aperta migliora la salute e l'umore,  è efficace contro ansia e depressione. La luce stimola la produzione di vitamina D ed è una terapia per anima e corpo. La serotonina, la cui produzione è incrementata durante i bagni di luce, crea un immediato effetto benessere, fisico e mentale.

- balla che ti passa. Ritmi africani e danza del ventre, tango e balli latino americani sono una sveglia per mente e corpo, combattono l'invecchiamento e danno una scossa all'umore grazie alle endorfine che scatenano. Scegli il tuo ritmo, alza il volume e lasciati andare.

- lista della spesa. Metti nel carrello frutta e verdura di stagione: sali minerali e vitamine che aiutano il tuo corpo a sviluppare la sua capacità di resistenza. La stagione autunnale ci offre cibi molto nutrienti, dei veri e propri superfood che arrivano dall'orto, dal frutteto, dal vigneto e dai boschi.


E la pelle, come reagisce?
Cosa possiamo fare per prenderci cura di lei?


VISO

Per rinnovare ed ossigenare fondamentale una beauty routine costante ed efficace, che parta dalla detersione.
Lo scrub permette di illuminare il viso liberandoci dalle cellule morte.
La maschera regala una boccata di ossigeno alle cellule epidermiche
La crema idratante nutre e protegge con effetti antiage per contrastare l'effetto dannoso dei raggi uv accumulati in estate.


CORPO

Peel emozionale per una pelle morbida e vellutata , una texture omogenea e compatta.
Tutta la dolcezza di un olio da massaggiare, che idrata e ammorbidisce.
Una coccola dolce per te e per la tua pelle.

Per ritrovarti e riprendere i tuoi spazi,per vivere questa stagione di riflessione e tepore e goderti le cose belle che la vita e la natura riescono a donarti.
Una stagione fatta di calore amicizie, te caldi, coccole, comfort food, plaid e foliage, struggente e affascinante come solo l'autunno sa essere.



lunedì 9 ottobre 2017

Storia di una macchia

C'era una volta un raggio di sole, una pelle senza protezioni e soprattutto c'era un'anima che temeva il contatto col mondo e con gli altri.

La combinazione apparentemente casuale di questi tre elementi portò alla comparsa di alcune macchie sulla sua pelle.
Lei si specchiava e osservava infastidita e seccata quelle macchie. Tentava di coprirle con cipria e fondotinta e dentro sentiva crescere un senso di disagio.
Sapeva che non sarebbe stato semplice liberarsene e anzi, la verità è che avrebbero potuto rimanere li a segnare il suo viso per sempre.

Il tempo passava, lei cercava soluzioni e provava di tutto: creme, trattamenti invasivi, acidi leviganti.
Ma niente, le macchie tornavano.
La sua pelle avrebbe mantenuto la memoria di quelle depigmentazioni per almeno due anni.
Quello che successe fu una perdita di armonia e di equilibrio, un conflitto di separazione legato al contatto che l'organismo manifestò a livello superficiale ed epidermico.
Questo lei comprese quando incontrò una persona che riusci' a farle provare un percorso di consapevolezza dentro se stessa, di riscoperta del proprio essere e dei propri desideri nascosti, delle paure, delle ansie che la tenevano in ostaggio.
Imparò a volersi bene, a rilassarsi, a godersi dei momenti di benessere che divennero sempre più frequenti.
Si specchiava e quelle macchie che vedeva sul suo volto non erano più cosi sgradevoli, le accarezzava dolcemente aumentandone la consapevolezza attraverso i sensi e iniziava piano piano ad amarle.
Cosi seguiva meticolosamente le indicazioni della sua estetista, metteva il siero ogni giorno, era costante ed era felice di dedicarsi delle sedute specifiche di Fotobiostimolazione, Trattamenti di Ossigeno Ozono, che lavorando fisicamente sulle macchie riuscivano ad avere una efficacia unica grazie alla sinergia che si stava creando in quel momento, favorita dall'intenzione e dall'amore per se stessa.


Le macchie non sono altro che un messaggio che il corpo ci manda, e ci parlano di un disagio collegato al rapporto col mondo esterno, con le relazioni, un bisogno di essere protette. 
Il corpo reagisce ad ogni emozione, ad ogni pensiero, tutto è cosi incredibilmente collegato che basta mettersi in ascolto per comprendere, sentire e percepire.

lunedì 25 settembre 2017

Sai davvero prenderti cura della tua pelle?

E' possibile migliorare l'aspetto della tua pelle?
Io dico si.

I segni di espressione sul tuo viso, sono solo frutto della forza di gravità?
Dei folli giri mirabolanti dei radicali liberi?


Hai mai provato ad osservare da vicino quelle linee che solcano il tuo viso?
A seguirne la direzione con le mani, a sentirne le sensazioni, la consistenza?
In mezzo a quelle rughe c'è tutta la tua storia, fatta di pianti, gioie, sorrisi e preoccupazioni, è una parte importantissima della tua vita, fa parte di te, ogni linea di espressione.
Come puoi non amarla?
La tua pelle parla di te, è parte di te e tutto quello che puoi fare è prendertene cura e amarla.
Accarezza il tuo viso, quelle rughe ai lati della bocca, quelle intorno agli occhi e sulla fronte.
Guardati allo specchio, osservati bene e inizia ad amare ogni tua linea, ogni tuo centimetro di pelle, ogni tua imperfezione.

Se le ami te ne prendi cura, se te ne prendi cura con amore ti vedrai più bella e sarai davvero più bella e più luminosa.
La consapevolezza con cui spalmerai la crema e il siero permetteranno alle sostanze attive di penetrare con maggiore intensità, cariche della tua energia, la espanderanno irradiando ogni cellula, ogni strato epidermico e liberando ossigeno, la lasceranno respirare e riappropriarsi di quella stessa luminosità di cui brillano i tuoi occhi.
L'intenzione con cui interagirai con la tua estetista sarà cosi potente da far raddoppiare l'efficacia di ogni trattamento che lavorerà più a fondo sulla tua pelle per nutrire, proteggere, drenare e armonizzare.

martedì 12 settembre 2017

Fine estate: ricomincio dal viso

Pelle secca e disidratata: eccolo il primo segnale d'allarme di fine estate.
La pelle si è stressata sotto il sole rovente di Agosto , tra bagni, vento e salsedine e ora ha quell'aspetto opaco, un po grigiastro, disidratato e desquamato.
Ha bisogno di essere riparata, confortata e nutrita, inutile ricordare che il sole è la prima causa di invecchiamento della pelle.
E se non vi siete protette perché pensate che tanto ormai la pelle è abbronzata o che non vi scottate, dovrete farci i conti tra qualche anno, quando vi riempirete di macchie e rughe.


La pelle va preservata e curata, soprattutto a ridosso dei cambi di stagione, e occorre tenere alto il livello di idratazione, indispensabile per preparfare al meglio la pelle ai primi freddi.
Vediamo quali sono le cose da fare per ritrovarla giovane, luminosa e idratata.

1. Impara ad amare la tua pelle. Sentiti bella dentro di lei, apprezzane la texture, il colore, il profumo. L'amore è l'origine di tutto, anche della tua bellezza. Se stai bene con te stessa risplenderai di una luce unica.

2. Scrub. Fondamentale per rimuovere lo strato di grigiore e cellule morte che si sono accumulate in superficie. Da fare una volta a settimana.



3. Usa un siero specifico sotto la crema, è un potenziatore che stimola la rigenerazione cellulare, si assorbe e penetra velocemente.

4. Trattamenti Viso. Per ossigenare e stimolare il microcircolo, Biorevitalizzare l'epidermide e illuminare il viso. Idratazione Profonda per nutrire e proteggere. Fotobiostimolazione per rigenerare la pelle ed eliminare le piccole rughe.




martedì 29 agosto 2017

#propositidibenessere

Fine agosto: mentre sei li sotto il sole, al mare a chiacchierare, inizi a pensare al rientro e a fare mille propositi.
E a settembre affidi sogni, progetti, intenzioni.
Dieta sana, sport, benessere.
Piena di buoni propositi che poi spesso dimezzi se non vanifichi totalmente per la stanchezza di dover riprendere i ritmi di sempre.
Cosa fare per mantenere fede alle promesse che ti sei fatta?
Si potrebbe innanzitutto stilare una bella lista di propositi fattibili, traguardi raggiungibili, senza esagerare pena il rischio di misurarti con obiettivi troppo lontani, irreali e irraggiungibili.


Quindi, che so, invece di decidere di perdere 10 kg, magari parti con 2. Sono facilmente ottenibili e una volta raggiunto il risultato ti sentirai gratificata e motivata per andare avanti sulla stessa strada.

Inutile poi voler seguire all'improvviso una dieta rigida. Inizia eliminando l'eccesso di grassi e zuccheri, almeno per qualche giorno.
Obiettivi possibili, che riesci a conquistare senza stravolgere per forza abitudini e stili di vita.
Certo le intenzioni sono buone, ma quando sono troppo lontane e irraggiungibili nascondono una inconscia volontà di fallimento in partenza.

Quindi il consiglio principale è andare per piccoli step.
E ad ogni successo, un regalo.
Ah che bello.
Gratificata e premiata.
Coccolata, appagata e felice.
Un sogno.

Sei riuscita a perdere 1 kg?
Regalati un bel massaggio linfodrenante che ti aiuterà a perdere l'altro con più facilità, oppure
comprati un bell'abitino che ti valorizzi ancora di più.



In questo modo metterai in moto un circolo di rinforzi positivi.

E poi la pelle se ne accorge quando stai bene, si illumina, è più liscia e morbida.
Prenditene cura soprattutto ora che è stressata dal sole e dall'estate: usa il siero, fai qualche maschera, e prenota il trattamento ossigenante per farla respirare e ritrovare quell'incarnato splendido e vellutato.

E prenditi cura dei tuoi buoni propositi, amali e realizzali, per te e per il tuo benessere.

martedì 1 agosto 2017

Sogni d'estate

L'estate è giunta al suo culmine, il caldo afoso rende tutto più faticoso, la spossatezza a fine giornata, quella stanchezza in cui c'è dentro tutto l'inverno passato e la voglia di relax e di vacanze diventa incontenibile.
Impegni di lavoro, casa, figli, corri di qua, corri di là.
E' il momento di prendersi una pausa.
Di liberare la mente.

Di mollare i ritmi stressanti e di pensare a te.
Ritrova i tuoi sogni, inseguili e regalati un Massaggio Mio dinamico.
Arrivata a questo punto quello che ti meriti è un trattamento benessere.
Che ti rilassi completamente e profondamente, che ti permetta di ritrovare quella intensa e completa connessione con te stessa tale da darti la possibilità di guardarti dentro, scoprirti e riscoprirti, e riconoscere la tua vera essenza.


Entrare in contatto col tuo istinto, con il tuo subconscio e restare in ascolto.
Ti parlerà di te, dei sogni lasciati in un cassetto, delle cose che puoi fare e desiderare, delle capacità che hai, della fiducia in te stessa che dovresti coltivare e alimentare e sostenere.
Ti parlerà di emozioni e sensazioni dimenticate e sopite, farà riaffiorare intuizioni e percezioni che risveglieranno in qualche modo il tuo essere.
Le cellule del tuo corpo saranno stimolate e rigenerate, sentirai brividi di novità e trasformazione.
Sarai più consapevole del tuo corpo e delle sensazioni che ti fa sentire, la mente più attenta e concentrata, tu più focalizzata e centrata su te stessa.

Il Massaggio Miodinamico ha la capacità di influenzare il sistema nervoso, la circolazione del sangue, il sistema respiratorio e digestivo.
Riattiva l'energia fisica e mentale.
E' una stimolazione bionergetica che scioglie le tensioni e aiuta a liberare la mente, aumenta la flessibilità del corpo, stimola il flusso di energia e contribuisce a produrre una sensazione di intensa vitalità.

martedì 11 luglio 2017

Io viaggio da sola

Per ripartire da un nuovo inizio, dare una svolta alla propria vita, prendersi del tempo per se, affrontare una sfida, nuove avventure, persone e posti nuovi, riempirsi gli occhi di colori, sentire profumi diversi, storie straordinarie che stimolano la crescita e la curiosità che ti spinge anche a superare i tuoi limiti.

Viaggiare scarica lo stress, rigenera mente e corpo e ritempra lo spirito.
Ti aiuta a ritrovare il buonumore e la serenità e scoprire qualcosa in più di te.
Il risultato?
Un viso rilassato, tratti distesi e una bellezza autentica che viene da dentro, perché un viaggio è anche l'occasione per ridare nuova linfa alla pelle.

Cosa portare nel beauty da viaggio?

- struccante, fondamentale a fine giornata per togliere dal viso la impurità accumulate
- siero idratante, leggero e potente, ti concediamo di rinunciare alla crema solo per una settimana
- crema corpo Smooth Cream, leggera e nutriente sarà una piacevole coccola tutta da massaggiare.

E poi goditi la vacanza e tutti i benefici che ne trarrai:
- senso di benessere
- riduce lo stress, ti dimentichi per qualche giorno di tutti i problemi della vita quotidiana. rilassi la mente.
- migliora le difese immunitarie
- combatte la tristezza
- dona motivazione
- riattiva gli stimoli sensoriali
- aumenta la produttività
- allarga la propria visione del mondo e della vita
- maggiore fiducia in se stesse, soprattutto se parti per l'altra parte del mondo e avrai la possibilità di scontrarti con altre culture e ambienti diversi
- riscopri te stessa: viaggiare ti aiuta a conoscerti in profondità, trovarsi in situazioni diverse, lontane dalla tua comfort zone, metti alla prova i tuoi limiti, superandoli, raggiungi l'equilibrio e ti senti viva.


Parti con la mente sgombra da negatività e pronta ad accogliere il nuovo.
Mettiti in discussione e fai esperienze nuove, diverse.
Sarà come aver cambiato pelle, e al ritorno godrai di una sensazione di leggera freschezza, dentro e fuori.


mercoledì 28 giugno 2017

Di cellulite, abbracci e mummie

Le donne, sono sempre li a domandarsi cosa fare per la cellulite: quali trattamenti scegliere, quali prodotti, cosa mangiare e cosa evitare...Bèse tu fossi mi amica, prima cosa ti direi di iniziare a lavorare su te stessa, sulla tua autostima, di fregartene di quello che gli altri pensano e di quello che tu credi vedano quando ti guardano.
Ti direi di provare a cambiare punto di vista su te stessa, piacerti di più.
Valorizzarti e sorridere.

Abbracciare e farti abbracciare da chi ti ama, per sentire quel sentimento autentico che riempie e sazia il cuore e placa la mente.
E per quanto questo non sia un obiettivo semplice da raggiungere, è sicuramente la chiave per sentirsi meglio, per imparare a stare bene con se stesse.
Una volta raggiunto questo stato d'animo, quando avrai compreso che amarti è la cosa più importante, tutto il resto verrà da se.
Se ti ami la crema che ti spalmi funzionerà meglio, il trattamento che farai sarà più efficace.

Mangerai meglio perché farai attenzione a quello che metti dentro, non ti ingozzerai di schifezze per compensare il tuo malessere e le frustrazioni, ma ti ciberai di cose buone e sane che fanno bene.
Inizierai a piacerti di più e questo si rifletterà negli occhi di chi ti guarda, ti faranno complimenti per la tua luminosità e solarità e sarà questo tutto quello che vedranno.
Non andranno certo ad analizzare i centimetri che hai in più o in meno, né la texture delle tua pelle.
In questo percorso di rivalutazione di te stessa, potrai avere al tuo fianco una persona che ti sostiene e ti supporta, ti incoraggia e ti stimola.
La Beauty Trainer Exa è formata proprio per questo.
Ti accoglie, e sa quello di cui hai bisogno.
Ti farà rilassare quando sarai nervosa, ti aiuterà a sciogliere le tensioni, a liberarti dallo stress e ti fascerà come una mummia quando sarai pronta per i Trattamenti mirati al modellamento, quelli che sfruttano le energie del corpo per scolpire, armonizzare e ritrovare la miglior forma di se stesse.
Un'amica, una confidente e una professionista che lavorerà non soltanto sul piano puramente fisico ed estetico, ma andrà a stimolare dinamiche profonde attraverso il corpo, attraverso lo sblocco dei flussi energetici per ritrovare l'equilibrio.

Un viaggio dentro se stesse, per rieducare corpo e mente alla cura di se intesa in senso globale.
Risvegliare sensazioni sopite, liberarle per farle respirare e raggiungere uno stato di benessere che gratifica e appaga i sensi.
Impara ad amare la tua cellulite, solo cosi potrai lasciarla andare.

giovedì 15 giugno 2017

Voglia di sognare? prova un trattamento Exa.

La percezione del calore sulla pelle, il senso di relax assoluto e profondo, il rumore delle onde che si infrangono dolcemente a riva.
Il profumo di fiori esotici, l' emozionante sensazione della sabbia al contatto con il corpo, la morbidezza e la leggerezza che solletica e trasporta il calore accumulato dal sole direttamente ai tuoi piedi. Una connessione energetica di calore tra te e la terra.

Sfiorare l'acqua con una gradevolissima temperatura tiepida che ti avvolge come una piacevole carezza trasparente.
E ti perdi nelle mille sfumature di blu, l'orizzonte lontano ti trasporta verso nuove avventure e nuovi sogni, il cielo infinito si proietta verso tutte le possibilità che hai, di fare, essere, volere.


Come sentire il profumo del mare.
Il sale sulla pelle.
Il sogno stravagante di paesi lontani dove perdersi e godere e assaporare ogni istante.
Indugiare nella spirale del piacere dei sensi.

Lasciarsi andare alle sensazioni, riuscire ad allontanarsi dai condizionamenti e fare un viaggio dentro se stesse alla scoperta delle pulsazioni profonde, delle corde che fanno vibrare, delle emozioni che veramente e intimamente ci toccano e ci rendono felici, regalandoci quella sensazione di libertà unica.

In un trattamento Exa c'è tutto questo.
Estraniarsi dalla vita quotidiana, e concentrarsi su se stesse, sui propri impulsi, bisogni, desideri e sogni.
Attimi di pura evasione in cui riconnettersi col nostro io più profondo e metterci in ascolto.
Sognare la libertà di assaporare ogni attimo, la libertà di regalarsi e godersi del tempo al di là dei vincoli e dei limiti che abbiamo ogni giorno.
Una pausa senza restrizioni per ritrovare la sensazione di libertà e avventura.
Il sogno si realizza in quel momento, chiudi gli occhi e ti lasci trasportare in una nuova dimensione, tutta tua, proprio come la vuoi tu.


Prova un Trattamento Exa. Sogna insieme a noi.




mercoledì 31 maggio 2017

Pronta per la prova costume?

Ci siamo. L'ora x è scattata. Il caldo è arrivato e tu inizi a fare i conti con il tuo corpo che si scopre e rivela flaccidità, accumuli adiposi e un incarnato pallido rivelatore di ogni minima imperfezione.
Smani alla ricerca di diete dimagranti, prodotti snellenti e l'ansia cresce.
Tutte attraversiamo questa fase di puro terrore, ci sentiamo impreparate e fuori forma, e a meno che tu non abbia avuto la costanza di lavorare su te stessa per tutto l'anno, cosa che ci auguriamo sempre, questo è il momento di darsi da fare.


Drenare i liquidi in eccesso, ridefinire i contorni del corpo e bruciare i grassi nelle zone più critiche.

La missione remise en forme parte da alcuni semplici consigli:

- alleggerisciti a tavola, segui una dieta ricca di verdure fresche di stagione, cereali integrali in giusta misura, frutta fuori pasto, proteine.

- datti una mossa. Vai a camminare, in piscina, in bici, stimola il metabolismo attraverso il movimento. Oltre a tonificare avvertirai una sensazione di benessere grazie agli ormoni prodotti durante l'attività fisica, alleviano lo stress e combattono la depressione. Ti sentirai più serena e in forma.

- punta quell'abito favoloso, scollato, aderente e supersexy. Il sogno di indossarlo sarà un incentivo piuttosto efficace, un regalo che ti farai per aver raggiunto i tuoi obiettivi. Entrerai in quel vestitino e sarai strepitosa!

- Trattamenti. Edp, Bendaggi funzionali, Linfodrenaggi, Modellamento, Tonificazione. Entra in un Centro Exa, la Beauty Trainer saprà studiare il percorso perfetto per te. Ti farà sentire coccolata, ti indicherà la strada verso il benessere e la bellezza, ti consiglierà e ti massaggerà, ti proietterà verso la visione ideale di te stessa. E sarà un percorso intenso ed entusiasmante.


- volersi bene. Inizia a lavorare sulla tua autostima, alzala di un livello. Lascia andare ansie e paure, metti in risalto le tue qualità, quello che più ti piace di te. Nessuna di noi è perfetta e spesso ci troviamo a fare i conti con le cose che non ci piacciono. Ma se impariamo a valorizzare le cose belle, a guardarci con occhi meno critici, ad accettarci e amarci, vedremo una persona bellissima, sicura di sè, capace di trasmettere fascino e carattere. Quella luminosità che parte da dentro, dalla consapevolezza si dei propri limiti, ma anche delle proprie qualità. Impariamo a darci il giusto valore, amiamoci e prendiamoci cura di noi stesse, per il piacere di stare bene, assaporare la soddisfazione di piacersi, totalmente e integralmente, per tutto quello che siamo.


giovedì 18 maggio 2017

Braccia flaccide: il segreto per scolpire e tonificare

L'età che avanza, qualche chilo di troppo, l'estate che si avvicina: impossibile non notare l'orribile effetto tendina delle braccia flaccide, della pelle che penzola spietatamente ricordandoci quanto siamo state pigre.
Che sia a causa di una importante perdita di peso, di mancato esercizio fisico, l'avanzare impietoso dell'età e la forza di gravità che vince su tutto; mie care, non disperate.


La passione della Exa per la bellezza e il benessere delle donne è profonda e assoluta. E se ne occupa a 360 gradi, senza trascurare nulla.
Dalla cellulite ai gonfiori, dalle culottes di Chevalle alle macchie solari, dalle rughe ai problemi di ritenzione idrica, l'addome, le caviglie, la schiena, il seno e il décolleté e naturalmente, le braccia!

Ad ogni inestetismo la soluzione più adatta, misurata su di ogni donna, consigliata e seguita dalle speciali Beauty Trainer Exa.


Attraverso il Sistema Integrato con i prodotti più attivi e la potenza della tecnologia, il percorso che farai sarà assolutamente efficace.
E se da una parte è importante seguire un programma che integri un dieta sana, qualche esercizio mirato, a trattamenti specifici e mirati nell'area da trattare; dall'altra non possiamo non considerare in un ottica di approccio globale, la cause che hanno portato alla sofferenza psicofisica, alla perdita di contatto, alla mancanza di abbraccio che esprime questo particolare inestetismo.
Il cedimento strutturale del tessuto è strettamente legato ad un discorso sociale, come a dire "mi stanno cadendo le braccia".
La donna ha bisogno di contatto, di essere abbracciata e non di dover sempre sostenere il peso di tutto.
Quindi è fondamentale approcciarsi anche attraverso un discorso di Benessere, per contenere e rilassare, trasmettere una sensazione di piacere e di auto consapevolezza per iniziare a volersi bene .


Integrando il percorso di Trattamenti Benessere con quelli più specifici e mirati, come l'Edp, il rolling, il biolifting e i guanti, l'efficacia sarà senza dubbio assicurata.
Gli speciali manipoli Biolifting e Rolling vanno a lavorare stimolando la rigenerazione tissutale, aumentando la tensione dello strato epidermico, tonificando e rassodando.
I prodotti dermocosmetici attivi potenziano enormemente l'azione delle tecnologie integrate, penetrando negli strati più profondi dei tessuti.

Il segreto della grande efficacia e del piacere intenso che si prova entrando nel mondo Exa sta nel metodo del Sistema Integrato che integra armoniosamente l'approccio più tecnico e professionale dei trattamenti di qualità, alla sfera psicofisica; andando a cercare l'origine dell'inestetismo e a prendersi cura delle energie bloccate, per permettergli di fluire libere e di ritrovare quel benessere psicofisico che inevitabilmente si riflette in una maggiore potenza ed efficienza dei Trattamenti.

mercoledì 10 maggio 2017

Perchè scegliere un'estetista Exa

5 motivi per scegliere l'estetista, la Beauty Trainer Exa.

In realtà di motivi ce ne sono moltissimi, ne abbiamo individuati 5 per parlarti di lei:

1- ti accoglie e ti accudisce come una mamma. Il piacevole senso di calore che ritrovi quando sei in compagnia della mamma, allo stesso modo l'estetista Exa riesce a farti sentire cosi a tuo agio, ti mette in una condizione di totale relax, riuscendo ad instaurare un rapporto di reciproca stima e fiducia, fatta di confessioni, consigli, affetto e premura.



2- sa quello che fa. E' professionale e preparata, sa cosa è meglio per te perché sa riconoscere le tue specifiche e speciali caratteristiche psico fisiche. E' in grado di progettare un percorso su misura per te, sa cosa ti serve in generale e nello specifico ogni volta che ti vede.

3- è l'amica che ti consiglia. E' sincera e ti consiglia per il meglio, non per venderti qualcosa, ma perché sa e capisce quali sono le tue esigenze. Al di là dell'ipocrisia, della competizione, della vendita meschina, ciò che più le preme è il tuo benessere.


4- con le mani fa miracoli, e con le mani dentro ai guanti ancora di più. La sapienza di un gesto, la professionalità e la qualità nelle manovre di un trattamento, la conoscenza racchiusa nella straordinaria manualità con cui dolcemente rilassale tensioni o impasta energicamente per rimodellare e tonificare.

5- ti fa stare bene. Non vedrai l'ora di tornare da lei, di essere accolta e coccolata in quel nido di piacere, l'estetista Exa è speciale per questo, sa metterti a tuo agio in completo relax, sa come prenderti, sa quali odori gradisci e quale sensazioni stimolare per farti stare bene. Ha la capacità di farti vedere più bella, in armonia con te stessa, ritrovare l'equilibrio psico fisico e abbandonare tutte le tensioni e lo stress fuori dal Centro. Un momento tutto speciale, tutto per te, che sogni di ripetere infinite volte.

giovedì 20 aprile 2017

Nuovi Trattamenti Benessere

La meraviglia della scoperta.
Nuovi sensazioni che arrivano in profondità.
Stimoli insoliti e sorprendenti.
Quando il benessere si sposa con la tecnologia ne nasce una linea di Trattamenti stupefacenti.
Le vibrazioni raggiungono gli strati profondi e il riverbero risuona all'interno del corpo con un'intensità nuova: energie che si armonizzano, blocchi che si sciolgono, sensazioni irripetibili che toccano corde profonde.

La Exa presenta i suoi nuovi trattamenti Benessere dedicati e personalizzati.

I massaggi con il guanto riattivano l'energia fisica e mentale, sono tonificanti, rilassanti o antistress.
Vanno a stimolare il metabolismo, possono agire sui vasi linfatici e sono un profondo trattamento dei tessuti che vengono revitalizzati, riuscendo al contempo a ridurre gli inestetismi.

Il Trattamento Benessere Exa non è solo un massaggio che dona piacere e un senso di benessere esteso ma è funzionale alle contratture, alle tensioni e al raggiungimento di un rilassamento totale dell'organismo.

Il massaggio Classico ammorbidisce la pelle, sgonfia, riduce gli inestetismi e dona un piacevole senso di benessere.

Lo Sportivo è funzionale alla tonificazione e alla definizione muscolare.

Il massaggio Intensivo è un insieme di diverse manovre per lenire i dolori muscolari o articolari, per tonificare, per migliorare il benessere psichico


La nuova sezione di Massaggi Benessere Exa è una piacevole scoperta, trattamenti che uniscono tutta l'efficacia della tecnologia del Sistema Integrato, ai nuovi preziosi sieri che risvegliano i sensi, riequilibrano l'umore della pelle, stimolano e idratano la pelle.
La tecnologia Hand del Guanti Exa si integra con la manualità dell'estetista per un risultato sorprendentemente incredibile che tende all'armonia dell'essere per riequilibrare corpo e mente. Una profonda stimolazione che scatena una sensazione di rilassamento e benessere persistenti.
Un'esperienza multisensoriale da provare in tutti i centri Exa.


               


lunedì 10 aprile 2017

Macchie: sai davvero cosa le provoca?

Cosa provoca le macchie cutanee?
Cosa determina la loro durata e severità?
Perché una persona sviluppa le macchie sopralabiali, un’altra sulla fronte ed un’altra ancora sulle mani?
Perché le macchie appaiono in una area ben precisa del corpo?
Perché nella parte destra e non nella sinistra o viceversa?


Il Dr. Hamer ha scoperto che le malattie della pelle sono sempre collegate a conflitti legati ai contatti sociali e a “conflitti di separazione”che la persona prova nei riguardi di figli, genitori, partner, amici che hanno “lacerato” la sua pelle.
Questi tipi di conflitti colpiscono senza eccezione la cosiddetta corteccia sensoriale, che è la parte del cervello che si è sviluppata durante il corso dell’evoluzione in accordo con l’organizzazione del branco e della famiglia e la capacità di esprimere un legame sociale ed emozionale attraverso il contatto della pelle

La pelle riveste tutto il nostro corpo, e riveste anche il ruolo della sensorialità più estesa e sviluppata: il tatto.
La pelle è l'organo attraverso il quale abbiamo il contatto con il mondo e gli altri.
In biologia questa è la sua funzione, così reagisce con una fisiologia speciale in tutte le occasioni in cui succede qualcosa di inaspettato rispetto al percepire il contatto, per esempio un'improvvisa perdita di contatto.

La comparsa di macchie sulla pelle esprime un conflitto di contatti sociali, il bisogno di protezione, come a dire "non voglio essere toccata fisicamente o psicologicamente".

Quindi se è vero che alcune situazioni causano la comparsa di certi tipi di ormoni piuttosto che altri, e che questi contribuiscono alla comparsa delle macchie, è anche opportuno tenere in considerazione i conflitti all'origine che generano queste particolari circostanze.
Il corpo reagisce ad ogni pensiero, e tutto ha un significato molto preciso che stiamo imparando a conoscere e decifrare.

Andare ad individuare la causa che provoca il manifestarsi delle macchie cutanee sarà di grandissimo aiuto nel loro trattamento.

In questo modo l'efficacia sarà raddoppiata, e il Trattamento Schiarente favorirà il ripristino dei normali livelli ormonali e lo schiarimento della macchia grazie all'interazione sinergica tra le sostanze funzionali e la potenza dell'edp e della fotobiostimolazione per levigare e schiarire in profondità.





martedì 28 marzo 2017

4 step per rinascere a primavera

Nonostante strane giornate di nebbia e tempo incerto, la Primavera è tra noi, la osservi nei rami in fiore, nel profumo dei giacinti che inebria l'olfatto, nei colori e nel calore del sole che scalda ogni giorno un pò di più.
E tu hai voglia di stare fuori, all'aria aperta, di scoprirti, indossare abiti più leggeri che rivelano gambe, braccia e décolleté.

Ma sei pronta?
La tua pelle è pronta?
Il grigiore e la flaccidità che alcune di noi si portano dietro dall'inverno ora vengono alla luce del sole: niente photoshop a salvarci, ci confrontiamo con la nuda e cruda realtà della nostra pigrizia invernale.
E' ora di farci i conti e quindi, quello che ci serve è un bel piano di emergenza.
Primo step: chiamare la nostra super esperta di bellezza, lei sarà pronta a rimetterci a nuovo, ci coccolerà, ci sgriderà, ci abbraccerà, ci darà i migliori consigli, e si prenderà cura di noi proprio come una mamma.


Scrub viso e corpo, per togliere di dosso la pesantezza invernale e ritrovare una pelle luminosa e liscia.

Trattamento ossigenante viso, per stimolare il microcircolo e aumentare il rifornimento di ossigeno alle cellule, per rivitalizzare e ringiovanire.

Linfodrenaggio, è il momento perfetto per drenare i liquidi in eccesso, sgonfiare, combattere la ritenzione idrica e favorire il riequilibrio dei livelli ormonali.

Trattamento di Modellamento per sciogliere gli accumuli adiposi e lavorare sulla cellulite, per scolpire e rimodellare la silhouette.


Un programma intenso, che non mancherà di soddisfazioni e momenti di puro benessere.
Perché stare insieme alla tua estetista, è meglio che stare a casa ;)


martedì 14 marzo 2017

Ti innamorerai dei guanti Exa, chiedimi perchè

Efficacia. Potenza. Meraviglia.

I guanti Exa sono speciali, sono unici, si dice che chi li indossa riesca a sentire al tatto sotto le proprie mani il tessuto epidermico, i vari strati, la composizione della pelle, gli accumuli adiposi, i muscoli e in questo modo riesca a modellare le gambe, l'addome, i glutei, le braccia.


I guanti vibrano, mandano onde elettromagnetiche, impulsi che stimolano le cellule del corpo,
e soprattutto, funzionano.

Li senti mentre lavorano su di te, senti il massaggio che abbraccia e stringe e impasta e vibra.

E' una sensazione unica, l'aspettativa e la curiosità di vedere i risultati sulle proprie curve.
I guanti Exa modellano, scolpiscono, armonizzano.


Guidati da mani che sanno. Sanno dove andare a massaggiare e su quali aree insistere.

Rassodano, tonificano, levigano.

Con un'intensità ed un'effetto che riesci a percepire sulla pelle, a sentire su di te, quando ti tocchi le gambe e i glutei e li avverti più sodi al tatto.

Dai Trattamenti di Modellamento a quelli di Tonificazione, gli Ossigenanti e Biorevitalizzanti  per riscoprire una pelle del viso ancora più luminosa e morbida.


Riempiono le rughe, compattano l'epidermide, rassodano, uniformano la texture della pelle.

Gli speciali guanti Exa stimolano la capacità di prevenire e anticipano i bisogni futuri della tua pelle.

Provali anche tu, invia una mail a valentina@exaestetica.com per scoprire il Centro Exa più vicino.