venerdì 3 agosto 2018

Vacanze estive: ecco cosa fare

L'estate è cosi', giornate più lunghe, si fanno le ore piccole, si va a ballare all'aperto, tutto sembra più leggero , ci sentiamo più serene e aspettiamo con ansia i giorni di vacanza.

Tra tuffi dagli scogli, baci rubati e tormentoni cantati a squarciagola, ecco la to do list di un'estate perfetta:

- vedere un posto che non avete mai visto
- vedere l'alba

- baciare qualcuno sotto le stelle
- organizzare una grigliata
- fare tanti bagni

- staccarsi dallo smartphone per almeno un giorno intero
- leggere un libro
- smettere di contare le calorie
- annoiarsi

- stendersi sull'erba
- mangiare un gelato
- coccolarsi spalmando un olio sensoriale


- divertirsi

Questa è una stagione magica, fatta di risate, amici, pelle abbronzata dal sole, il profumo del mare e la voglia di stare bene. Godetevi queste settimane e ci ritroviamo a fine Agosto, con tante cose da raccontarci e tanti progetti da costruire.
Buone vacanze!

venerdì 13 luglio 2018

La tua cellulite esiste in misura della tua infelicità

Parlare di cellulite provoca cellulite.

Continuare a focalizzare la propria attenzione sulla cellulite, non fa che aumentarla.
Questa è la verità: più ci intestardiamo e incaponiamo su di essa, più faremo fatica a "combatterla".


E' ormai innegabile l'evidente connessione psicosomatica di ogni manifestazione del corpo, ce ne rendiamo conto ogni giorno, ascoltando i segnali che ci invia, facendo attenzione ai piccoli grandi indicatori, a come si modifica in base a quello che viviamo, alle nostre emozioni, soprattutto a quelle che facciamo fatica a riconoscere, quelle che lavorano dentro di noi, silenziosamente, ma profondamente.

E come abbiamo più volte raccontato, anche la cellulite è espressione  dei nostri sentimenti, del nostro sentire, della nostra scarsa fiducia in noi stesse che ci porta a creare una sorta di barriera fisica per proteggerci da quello che crediamo gli altri pensino di noi.


Tratteniamo: sensazioni, emozioni, per paura di stare male e questo contenere non fa che alimentare la cellulite, tratteniamo liquidi che si accumulano e di conseguenza facciamo i conti con questo inestetismo che ci accompagna finché non decidiamo di lavorare su noi stesse.

Come?

Cercando di essere felici. Di quello che siamo, di quello che abbiamo, della nostra vita, di quello che possiamo fare, decidere, scegliere, avere, vivere.


Amarsi e accettarsi, volersi bene, prendersi cura di se, dedicarsi del tempo per stare bene.
Il segreto è tutto li, nell'intenzione che mettiamo quando ci spalmiamo la crema anticellulite, se crediamo che ci farà bene, sarà più efficace.
Quando riusciamo a staccare dai problemi , dallo stress, dalle negatività e ci sottoponiamo a un trattamento per coccolarci, i risultati saranno straordinari. La mente, le emozioni, le intenzioni hanno un potere incredibile, se solo riusciamo a prenderne coscienza e consapevolezza.
Certo la vita ci mette spesso alla prova, è faticosa e anche dolorosa, ma c'è sempre un modo di rialzarsi, un modo per scegliere di andare avanti, crederci, e ripartire ogni giorno da se: si chiama amore.


mercoledì 20 giugno 2018

Siero: il tuo alleato di bellezza in estate

Sole mare bagni. E idratare la pelle non basta mai.
Da dentro, da fuori, la missione principale è idratare.
Metti la tua solita crema poi la mattina ti svegli e noti la pelle secca, desquamata, disidratata.
Il motivo sta nell'eccesso di calore e nella salsedine del mare che disidratano eccessivamente, la pelle perde più acqua rispetto al solito e più velocemente.



Per reintegrare le sostanze attive che nutrono e idratano le cose da fare sono 3

scrub
siero
crema


Un trio vincente per prendersi cura della tua pelle in modo intenso, profondo e costante.
Per illuminare il viso, ritrovare tutta la morbidezza al tatto, la setosità, l'aspetto di una pelle sana e ben nutrita.

Col caldo diventa difficile anche mettere la crema,  si appiccica , ci fa sudare sudare ancora di più e le alte temperature la fanno sciogliere e colare sul viso con l'effetto di una pelle lucida e grassa.

Ecco perché l'alleato principale di questa estate calda e torrida è il siero.
Leggero, fresco, si stende in un attimo e assorbe ancor più velocemente, penetra nell'epidermide e ha dei principi molto attivi che idratano, proteggono, nutrono e hanno diverse azioni specifiche in base alle tue esigenze: idratante, tonificante, anti-età.
Piccole gocce briose ed effervescenti, quasi impalpabili, da mettere mattina e sera o dopo ogni doccia.
Si assorbono facilmente e puoi applicarle più volte durante l'arco del giorno.
Il sostituto perfetto della crema, che ti concediamo solo per il tempo che questa morsa di afa non ci abbandonerà, dopodiché, ricorda che il siero va messo sotto la crema, per potenziarne gli effetti.

Il siero si prenderà cura della tua pelle, lasciandola fresca, idratata e luminosa, pronta per un leggero velo di make up e per le tue giornate di sole.





martedì 29 maggio 2018

Come gestire la tua cellulite

Ogni volta che passi davanti allo specchio la vedi, la osservi, la scruti.

Piccoli avvallamenti cutanei, tessuti disomogenei, buccia d'arancia ovunque.

Smaniosa di trovare una soluzione efficace, tendi l'orecchio ogni volta che passa uno spot pubblicitario o strappi la pagina del giornale che parla di quel trattamento nuovo.
Sei preoccupata per gli sguardi di disapprovazione che credi tutti assumeranno guardandoti questa estate in spiaggia.

- Il mio ragazzo mi lascerà
- Gli altri uomini non mi guarderanno neanche con tutta questa cellulite
- Le mie amiche saranno più in forma di me e farò brutta figura

Tutti questi pensieri fluttuano nella tua mente, mentre l'ansia cresce e non sai cosa fare.

Anzitutto, mantieni la calma.

Ogni problema, se questo davvero esiste, ha già in se la soluzione.

- Autostima
- Trattamenti
- Prodotti
- Alimentazione
- Movimento

Eccole le le parole chiavi per imparare a gestire la tua cellulite.

AUTOSTIMA
In cima alla classifica, l'abbiamo ripetuto molte volte. La cellulite secondo le 5 leggi biologiche e la metamedicina è anch'essa un'espressione, un modo in cui il corpo ci parla e ci racconta di come ci sentiamo: tratteniamo troppo, abbiamo poca fiducia in noi stesse, ci creiamo una barriera che ci protegge da quello che gli altri crediamo pensino di noi.
Ecco che lavorare sull'autostima diventa importantissimo, per vivere serenamente, accettare, piacerci e amarci.


TRATTAMENTI
Funzionali alle tue necessità, efficaci, potenti, modellanti. Quando ti affidi alla tua estetista, lei sa cosa fare, sa cosa scegliere per te. I Trattamenti anticellulite lavorano sfruttando le energie del corpo, per scolpire, modellare, tonificare. La tua estetista studierà il percorso più adatto a te per sciogliere gli accumuli adiposi, modellare le aree  specifiche e aiutarti a ritrovare un benessere generale.


PRODOTTI
Lavorano in combinazione con i trattamenti e si attivano attraverso il dualismo bioenergetico. Potenziano l'efficacia dei Trattamenti e sono un insostituibile aiuto nella cura domiciliare. Studiati per esigenze specifiche, i dermocosmetici realizzati con una speciale tecnologia a rilascio selettivo, vanno massaggiati dolcemente con un contatto profondo, per prendersi cura di se e dedicarsi un pò di tempo.

ALIMENTAZIONE
La qualità, la quantità del cibo che mangiamo influenzano sicuramente la tua vita, la tua salute, il tuo aspetto. Spesso si tende a dare una connotazione emotiva al cibo, si riversano li le frustrazioni o le gratificazioni. Se riusciamo a capire almeno questo, a spogliare il cibo di tutte queste prerogative e a riconoscere la pura funzione di motore di energia del corpo, il punto di vista sarebbe molto diverso. Sarebbe più semplice intuire cosa mangiare, in effetti siamo programmati biologicamente per autoregolarci sin dalla nascita, per capire istintivamente quali cibi sono adatti a noi e quali no: imparare ad ascoltare il corpo, con attenzione ed equilibrio per riconoscere cosa ci fa bene.

MOVIMENTO
La felicità è una questione di allenamento.
I benefici per chi si allena sono sopratutto interiori.
Il movimento fisico genera il rilascio di ormoni come le endorfine, che danno un potente effetto di benessere e la serotonina, che influisce sul sonno, sull'umore e sull'appetito.
Si aumenta il metabolismo basale e l'organismo brucia maggiori calorie per ogni sua attività.
Benessere, energia, forma fisica: un circolo vizioso che stimola corpo e mente e ci fa stare bene.




venerdì 20 aprile 2018

La guida definitiva per affrontare la prova costume

E' scattata l'ora X, il momento tanto temuto da quasi tutte le donne,  tra poco più di un mese dovrai fare i conti con la prova costume.
Quei chiletti in più, le maniglie dell'amore, la cellulite, la pelle spenta e disidratata.
E tu ti senti quasi un disastro!
Ti vedo che corri in palestra, che cerchi affannosamente soluzioni veloci ed efficaci per ritrovare la forma perfetta.
Siamo tutte nella stessa barca, la prova costuma fa sempre paura, ogni anno, e noi abbiamo pensato ad una guida definitiva per sdrammatizzarla e viverla il più serenamente possibile.


- Da dove viene il panico da prova costume? Proviamo ad analizzarlo: perché ti fa paura la prova costume?  temi il giudizio negativo del tuo uomo? o delle tue amiche?  Pensi che non ti accetteranno se non ti piaci abbastanza? O forse il giudizio più severo è il tuo?

- Ti ami abbastanza? riesci a guardarti allo specchio dicendo: mi amo e mi accetto per come sono?
Bè, io ci ho messo un po, ma alla fine ci sono riuscita, e da allora la mia autostima cresce, cresce, cresce, insieme al mio senso di benessere.

- Mangiare schifezze. E la fase premestruale, e lo stress, e non ho voglia di cucinare. Finisce cosi che cedi all'istinto e all'illusoria consolazione che il junk food sia la risposta più facile, gustosa ad alcuni momenti di debolezza. Il tuo essere donna ti porta spesso a essere preda di tempeste ormonali, sei un essere complesso e complicato, non è facile mantenere la lucidità che ti permette di fare scelte giuste per te. Ma anche in questo caso, torniamo al punto precedente. Tu lo sai bene che mangiare schifezze non ti fa bene, sei consapevole che è una gratificazione fine a se stessa e che i sensi di colpa e il pentimento arrivano come un boomerang. E allora entra nell'ordine di pensieri che il cibo è nutrimento per il corpo e per la mente, e se metti dentro cose buone, ti faranno bene. Devi convincerti di meritartelo, questo bene.

- Energia. Il movimento crea energia e l'energia ti fa venire voglia di muoverti, un circolo vizioso di benessere e salute. Non c'è niente di più bello di uscire con le prime splendide giornate di sole. Non devi per forza andare in palestra, se solo l'idea ti spaventa o annoia. Una passeggiata, una corsa, la piscina, andare a ballare, ci sono milioni di cose che puoi fare. Il movimento attiva il metabolismo, ti fa sentire più frizzante e piena di vita, fa bene all'umore e al corpo. Chiama un'amica, tua sorella, tuo figlio o chi ti pare ed esci fuori, fai bagni di luce e di sole e muoviti!

- Aiuto professionale. Tutto questo programma può essere potenziato seguendo un percorso specifico. Nei nostri centri trovi la beauty trainer Exa che si prenderà cura di te, ti accoglierà e ti farà stare bene, ti coccolerà, ti sbatacchierà, ti avvolgerà come una mummia, ti pungolerà con i manipoli infernali, spalmandoti di prodotti e ti massaggerà con amore e sapienza. Sarà un'esperienza unica e travolgente, ti porterà a scoprirti sempre più bella e ti farà provare un senso di piacere incredibilmente straordinario.

mercoledì 28 marzo 2018

Aria di primavera

Fine Marzo e noi siamo li a strizzare l'occhio alla primavera appena arrivata, l'aria cambia, e ci sentiamo diverse, quasi quasi un po rinasciamo pure noi.


Ci specchiamo con più intensità, ci osserviamo e ci studiamo per capire cosa c'è da fare.
Lavorare sulla pancia, perdere qualche chilo, rassodare un po le cosce.
Sistemare l'alimentazione e muoversi un po.

Certo, se ci fosse qualcuno che ci aiutasse, ci sostenesse, ci spronasse in questo percorso non sarebbe niente male.
Chi non sognerebbe una persona cosi, una di quelle che sa quello che ti serve, che ti prende per mano e ti apre gli occhi su te stessa, ti svela parti di te incredibili, che non credevi neanche di avere, e riesce a farti guardare con occhi nuovi.

E poi è li che ti spinge a lavorare per gli obiettivi che vuoi raggiungere, pianifica la strada insieme a te, con tanto di presa di coscienza delle difficoltà e dei punti deboli, per comprenderli e lavorarci e superarli insieme.
Ti fa vedere la strada che c'è da fare,  senza indorare la pillola, ma con la consapevolezza che tu avrai tutta la forza per farla e lei sarà al tuo fianco.
Assumerci un impegno, questo è quello che dobbiamo fare, con noi stesse, per stare bene, per sentirci più belle, più fighe.
E lei può aiutarci, l'Estetista Exa.
Sapere di avere quell'appuntamento fisso con lei, costante e presente come un faro nella nebbia, è confortante e stimolante.
Può essere l'amica che ci spinge a fare meglio, o la mamma che ci grida quando borbottiamo e ci lamentiamo di non farcela.
L'estetista è al nostro fianco, ci massaggia con dolcezza quando ci vede stressate e arrabbiate, impasta  le sue mani con decisione e forza quando sa che può spingere, per farci ancora più belle, ci collega ai cavetti di Edp, ci avvolge come mummie per drenare e rassodare, ci pungola con manipoli a quattro punte per andare ancora più in profondità e migliorare la cellulite, ci sprona, ci spinge a migliorare ed è sempre li, ogni volta che ne abbiamo bisogno, perché non essere sole, certe volte, per raggiungere certi obiettivi, è fondamentale.
Poter contare su una presenza costante e condividere un obiettivo comune è rassicurante e incoraggiante e ci spinge ad andare oltre i nostro limiti, oltre la nostra comfort zone.
Per stare bene e sentirci sempre più belle.

lunedì 19 febbraio 2018

Fine inverno: le strategie da attuare

Questo è il momento perfetto per pensare di investire sui trattamenti anticellulite.
La stagione ideale per iniziare ad occuparsi della prova bikini è questa.
Non la primavera, a ridosso della bella stagione, quando il tempo sarà risicato e noi affannate e ansiose di raggiungere risultati improbabili in poche settimane.
Facciamo le cose con calma.
Pianifichiamo e giochiamo d'anticipo, anche se in realtà i Trattamenti vanno fatti costantemente durante tutto l'anno, per mantenere, drenare, rassodare.
Però se siete state pigre, questo è il momento di darsi una mossa.

Cosa fare?
Iniziare palestra, se ancora non l'avete fatto, un minimo di regime alimentare sano e Trattamenti di Modellamento, che sciolgono, tonificano, scolpiscono, riducono e ci preparano all'estate.
Ci sentiremo più confident, più sicure di noi, con forme armoniose e un corpo che ci piace.

Ecco il programma nel dettaglio:

- Trattamenti : prenota i tuoi trattamenti nel centro Exa più vicino a te e insieme alla tue estetista programma un percorso fatto di Linfodrenaggi, Modellamento, Rolling e Tonificazione.



- Alimentazione: equilibrio è la parola d'ordine. Giusta misura nelle quantità e nella varietà. Piatti colorati, sani, ricchi di verdure di stagione. Riscopri il sapore della salute, quello autentico e naturale, che fa bene.


- Movimento. Palestra, piscina, corsi di ballo, yoga, camminate all'aria aperta. tutto quello che vi fa stare bene, il movimento crea energia e l'energia è vitalità e salute.



- Risultati. la motivazione la devi trovare dentro di te, nessun'altro può dartela. Perché dentro te stessa c'è una vocina che sa bene cosa vuoi e perché lo vuoi, e conosce anche le tue giustificazioni e i tuoi tentativi di auto sabotaggio. Quindi trova il coraggio di sfidarti, via oltre i tuoi limiti, supera la comfort zone e scegli per te, per il tuo benessere. Scegli di volerti bene, convinciti di meritarlo e inizia a farlo, oggi stesso.

giovedì 25 gennaio 2018

Il segreto per essere belle

Essere felici, questo è il segreto per essere belle.
Perché la felicità ci rende sicure di noi e e la sicurezza è molto sexy!

Ma la domanda da mille punti è: come si fa per piacersi ed essere felici con un corpo col quale non ci si sente a proprio agio?
La prima cosa da fare è capire il motivo per cui non ci piacciamo.
Quei chili di troppo da dove vengono?
Da una nostra insicurezza di fondo, dal sentirsi trascurate o poco amate? Dal sentirsi inadatte?
Perché ingurgitiamo schifezze e diamo al cibo una connotazione emotiva e ci gratifichiamo in questo modo?
O ancora qual'è il motivo per cui pur essendo fisicamente in forma e oggettivamente belle, non siamo capaci di accettarci perché siamo li a puntarci sui dettagli, sulla ricerca di una perfezione che esiste solo nella nostra mente?
Ci avete mai riflettuto?
Sarà il bisogno di approvazione?



Solo quando riusciamo a capire che la soluzione a tutto è amarsi di più, allora potremo accettarci, e piacerci e riflettere intorno la consapevolezza della nostra bellezza.

Essere perfette o aspirare alla perfezione estetica è sfiancante, è  rischioso, ci pone in una situazione di costante tensione , perché ci spinge a misurarci con standard irreali e irraggiungibili.
E poniamo per ipotesi di raggiungerla, questa apparente perfezione, non ci metterebbe forse in condizioni di avere un costante terrore di fallire, di non riuscire a mantenerla, di deludere infine chi ci sta intorno?

Guardiamo in faccia alla realtà: nessuna è perfetta e ogni donna ha delle caratteristiche che la rendono assolutamente unica, che ci piaccia o no.
Quindi se ad esempio non ti piacciono le tue gambe, prova a fare un esperimento: inizia ad amarle e a fargli dei complimenti, parla bene di loro, e valorizzale in ogni modo possibile.


Fai la pace con il tuo corpo, con tutto il tuo corpo.
E magari ti renderai conto che alla fine non hai bisogno di cambiare.
Prova a modificare la percezione che hai delle parti del tuo corpo  che non ti piacciono.
I piccoli cambiamenti di prospettiva fanno la differenza.
Si tratta di ri- pensarsi in modo diverso, guardarsi da una differente prospettiva.
Imparare a giocare un po di più e dare meno peso ad alcune imperfezioni, osservarsi con occhi imparziali, divertirsi, amarsi, ridere.


martedì 9 gennaio 2018

Beauty Resolution per il nuovo anno

Nuovo anno, nuova te?
E' quello che ci auguriamo sempre.
Gennaio è il mese perfetto per fare nuovi progetti, buoni propositi e per iniziare una nuova routine di bellezza.

E allora, ripeti con me, come un mantra:

- Mi detergerò ed idraterò tutti i giorni.Una corretta beauty routine è la base per essere sempre curate e un investimento sul futuro della tua pelle. La detersione per pulire, una buona crema per idratare e nutrire. Tutti i giorni, mattino e sera.

- Non dormirò col make up. La pelle ha bisogno di respirare per permettere alla magia di accadere: si perché quando dormi, fai più che riposare. Una secrezione di ormoni riparano i tessuti della pelle e la produzione di cellule proteiche aumenta, il che aiuta a contenere i danni dello stress e dei raggi Uv. Gli strati di make up, inoltre, soffocano i pori lasciandoli vulnerabili allo sporco e ai batteri accumulati durante il giorno.

- Oserò di più. Schiava del solito look? L'inizio del nuovo anno è il momento più adatto per rompere gli schemi e osare: un rossetto rosso fuoco, ombretto glitterato e ciglia finte. Prova qualcosa di nuovo, per regalarti una carica di autostima e trasformare il tuo look.

- Mi massaggerò. La tua pelle sembrerà più fresca, più tonica e istantaneamente radiosa. Usa un siero per il viso e massaggia con movimenti fermi e circolari. Inizia dal collo e passa sulle gote, naso, intorno agli occhi e finisci sulla fronte.

- Esfolierò. Essenziale liberarti dalle cellule morte, se vuoi che la pelle luccichi di salute e luce. Rivelerai un colorito fresco e luminoso. Inoltre, l'esfoliazione regolare aiuta la pelle ad autorigenerarsi. Fallo una o due volte a settimana e noterai la differenza.



- Smetterò di fumare. La sigaretta contiene più di 4 mila tossine, molte delle quali sono assorbite direttamente dal sangue, e quindi danneggiano immediatamente la struttura della pelle: la vedi spenta e grigia? Hai unghie e denti macchiate e capelli secchi? Ora sai perché.

- Non trascurerò le mani. Sai che a volte è proprio dalle mani che si rivela la tua età? Macchie, discromie, pelle secca e rugosa! Con i Trattamenti e i prodotti giusti le tue mani torneranno ad essere lisce e morbide con un incarnato luminoso ed omogeneo.

- Mi impegnerò ad amarmi di più. Ad ingurgitare meno schifezze, a muovermi di più, per ritrovare il piacere di stare bene, sentirsi in forma, nutrirsi di cose buone e vedermi più bella.