mercoledì 22 gennaio 2014

Acqua del rubinetto: amica o nemica della pelle? - Tap water: friend or foe of our skin?

Un gesto che ci accompagna quotidianamente, specialmente la mattina: lavarsi il viso con l'acqua del rubinetto va bene?


L'utilizzo dell'acqua di rubinetto deve essere fatta con attenzione: la cosa più importante è preservare la qualità del film idro lipidico che funge da barriera protettiva per la pelle.

La soluzione è una: rimanere in ascolto.
La pelle tira e si arrossa? E' chiaro che calcare e cloro la irritano.

Tuttavia, questa non è una buona ragione per smettere di usarla.
Applicata fresca sulla pelle, ne favorisce la luminosità e riduce la visibilità dei pori.
A meno che non viviate in montagna, dove l'acqua del rubinetto è decisamente più pura,  in città gli addolcitori d'acqua sono l'alternativa ideale.
Purificano l’acqua dura dal cloro e dal calcare: se ne facciamo uso, possiamo essere sicuri che le cellule dell’epidermide ritroveranno la loro bellezza originale.


Dunque, quali sono i gesti giusti per la pulizia del viso?

Per la pelle sensibile, è meglio preferire i prodotti delicati per detergere, come l'Exential Milk, emulsione delicata e cremosa che pulisce senza irritare o disidratare la pelle, da rimuovere con acqua tiepida.

Per completare la pulizia scegliamo la lozione riacidificante Rebalancing Lotion che rispetta la pelle sostenendo la sua autodifesa, riequilibra e attenua le irritazioni, favorendo le naturali funzioni della pelle. Inotre, favorisce la regolazione del Ph naturale della pelle.

---------------------------------------------------

A gesture we do everyday: washing our face with tap water is right?
The use of tap water must be made with care: the main thing is to preserve the hydro-lipid film's quality, because it's a protective barrier for our skin.
The solution is one: keep listening.
The skin pulls and reddens? It is clear that limestone and chlorine irritate the skin.
However this is not a good reason to stop using it.
Applied fresh on skin encourages the brightness and reduces the visibility of poors.
Unless you don't live in the mountaines, where tap water  is definitely purer, in the cities the best alternative are water softeners. They purify hard water from  limestone and chlorine: if we use it, we can be sure that skin cells will find their original beauty.
Then what are the right gestures for skin cleaning?
For sensible skin, better choose delicate products to clean, like Exential Milk, a delicate and creamy emulsion that cleans without irritate or dehydrate the skin, to remove with warm water.
In order to complete the cleansing we can use the  re- acidifying lotion Rebalancing lotion: respects our skin supporting its self defence, rebalances and mitigates the irritations, encouraging the natural skin functions. Moreover, it promotes the natural skin Ph regulation.


2 commenti:

Makeup Destination ha detto...

Molto utile questo post,l'acqua è molto importante per la nostra pelle e spesso non ce ne rendiamo conto.

Grazie per l'articolo e i consigli,
complimenti per il blog,
ti seguo con piacere
un bacione

Valentina Giustozzi ha detto...

ciao cara! in realtà sono molte le cose che ci mettiamo sulla pelle a cui dovremmo fare attenzione! grazie x essere passata, ho fatto un giretto da te x una lezione di make up :)