mercoledì 27 gennaio 2016

Inverno:cosa fare se non vuoi invecchiare di 5 anni

A quanto pare, durante la stagione invernale, non solo subiamo il freddo, il vento, le temperature polari e siamo costrette a starcene rinchiuse in casa la maggior parte del tempo, ma da una recente scoperta si è anche constatato che l'inverno può addirittura causare un prematuro invecchiamento.


Il problema principale è stato individuato nella mancanza di luce e quindi, di Vitamina D, che, oltre ad accelerare l'invecchiamento, appesantisce e rende più evidenti i segni di stanchezza tipici di questa stagione: borse sotto agli occhi, colorito spento e pelle grigiastra.

A peggiorare le cose, la scarsa produzione di serotonina, il neurotrasmettitore del benessere, l'ormone del buonumore, che regala felicità e bellezza. Ecco perché in inverno ci sentiamo tutti un po più cupi e depressi.

A quanto pare siamo spacciate...
E invece no!
Perché una soluzione esiste, ed è sempre la stessa che corrisponde a quasi tutti i problemi legati all'epidermide.
Sto parlando di quella parolina magica, ripetuta milioni di volte da tutti gli esperti del settore, quella parolina che non ci stanchiamo mai di ricordare in ogni stagione, ogni mese, ogni giorno:
IDRATAZIONE!

Se non vuoi svegliarti dal letargo con 5 anni in più, questo è il momento di investire nell'idratazione, e di utilizzare tutte le armi a tua disposizione sia a casa, sia, soprattutto, in Istituto!

Quindi, ecco cosa fare:


A CASA

- prenditi del tempo per un'accurata e profonda detersione della pelle, per eliminare tutte le impurità con latte, tonico e peel. Questo servirà a liberarti di quell'aspetto grigiastro e a ridare luminosità al volto.

- utilizza il siero idratante Aquaris Serum, una bomba di principi attivi da applicare sulla pelle prima della crema. Penetra velocemente e potenzia l'azione del trattamento successivo.

- scegli la crema giusta. Col vento e le temperature gelide di questi giorni, la pelle diventa reattiva agli sbalzi termici, tende a seccarsi e irritarsi, con rossori diffusi sul viso. Hai bisogno di una crema lenitiva che difenda e protegga la pelle, nutrendola in profondità. Il miele, il cacao e il pantenolo contenuti nella Honey Care svolgono una profonda azione idratante, allentando le tensioni della pelle, alleviando i rossori e mantenendola bella morbida e setosa.



IN ISTITUTO

- sicuramente la tua estetista di fiducia ti conosce e sta già studiando il percorso di trattamenti specifico e personalizzato per te. Se invece non è cosi, affrettati a prendere un appuntamento, e sappi che esistono trattamento favolosi in grado di combattere la forza di gravità, la disidratazione, le rughe, le macchie e le impurità della pelle in modo incredibile.
Per non parlare del corpo, ma quella è un'altra storia...




9 commenti:

Chiara Benvenuti ha detto...

Vale quello che scrivi sull'idratazione è la mia filosofia di vita. Una pelle pulita, idratata e coccolata con creme adatte alla stagione invecchia dopo! Lo vedo nei miei vicini di casa che hanno 80 anni e nessuna ruga!

Valentina Giustozzi ha detto...

bravissime le signore di 80 anni che si sono prese cura della loro pelle, credo sia anche una rarità per la loro generazione!! Seguiamo il loro esempio!! ;)

Federica ha detto...

Ciao!
Ho aperto anch'io un blog ed è in corso un giveaway dove potete vincere tanti smalti e accessori per la nail art! Se partecipaste al giveaway o semplicemente diventaste lettori fissi mi farebbe tantissimo piacere!
http://mysweetbeautycorner.blogspot.it/
Grazie e scusami tanto per lo spam <3

Valentina Giustozzi ha detto...

Ciao Federica! vado subito a fare un giro sul tuo blog allora!! grazie x la visita!

Virginia Rispo ha detto...

Grazie per le numerose informazioni.
Sto per aprire un centro estetico specializzato in tratramenti anti age viso/corpo.
Ti dispiacerà se usufruiscono un po' del tuo "scritto "?... ������

Virginia Rispo ha detto...

Grazie per le numerose informazioni.
Sto per aprire un centro estetico specializzato in tratramenti anti age viso/corpo.
Ti dispiacerà se usufruiscono un po' del tuo "scritto "?... ������

Valentina Giustozzi ha detto...

ciao Virginia, benvenuta nel nostro blog! prendi tranquillamente le informazioni che ti servono, ti chiedo solo di indicarne la fonte però con un link a questo blog.
in bocca al lupo x la tua avventura! Spero di rivederti presto da queste parti!

Virginia Rispo ha detto...

Grazie per l'accoglienza.
Certo, quando #rubero'# qualcosa duchiarero' il furto. 😊

Valentina Giustozzi ha detto...

grazie mille cara