venerdì 31 maggio 2013

Sapone o latte detergente? Soap or cleansing milk?

Ammettiamolo, siamo tutte affascinate dall'espressione "bellezza acqua e sapone". Inconsciamente siamo convinte che solamente frizionando vigorosamente il viso con una saponetta, magari di Marsiglia, saremo in grado di pulire efficacemente la pelle.
In realtà vi racconterò che non è proprio così...
Cominciamo con un piccolo cenno storico. È sempre utile sapere quando sono nati e come si sono diffusi i nostri rimedi di bellezza.

La produzione del sapone ha il suo maggior sviluppo a partire dal Medioevo nelle città in cui erano più facilmente reperibili le sostanze grasse, sia animali che vegetali, necessarie per la sua realizzazione. Una di queste era Savona da cui deriva etimologicamente il termine "sapone". Marsiglia ha poi preso il predominio, tant'è che la varietà all'olio d'oliva viene classificata, anche ai nostri giorni, come "sapone di Marsiglia".
Ecco la grande rivelazione: detergere il viso con i saponi solidi, compreso quello di Marsiglia, è sconsigliato!
Le saponette si ottengono dalla combinazione di grassi vegetali e soda caustica che in acqua si dissociano dando origine a un pH molto alcalino (tra 9 e 11). Il naturale film idrolipidico della pelle è acido (circa 5.5) e, di conseguenza, sarà alterato da questo tipo di pulizia. Formerà, inoltre, sulla nostra pelle un sottile velo che impedirà un'efficace detersione. Anche il sapone liquido non è adatto perché risulta troppo aggressivo a causa della presenza dei tensioattivi.
Per il viso occorre delicatezza! 
Per questo la scelta più sicura è l'applicazione quotidiana di un latte detergente. L'importante è individuarne uno che non alteri l'equilibrio naturale della pelle e ne favorisca l'idratazione.

Per formulare l'Exential Milk di Exatoi la Exa ha deciso di utilizzare la camomilla e la malva per la profonda attività idratante e lenitiva, l'arnica dalle caratteristiche purificanti e tonificanti, combinati all'azione blandamente esfoliante degli acidi presenti. Una vera e propria carezza dopo una giornata stressante, un'emulsione delicata e cremosa che non irrita ma lascia la pelle pulita e morbida.

Prendetevi cura della vostra pelle, siate sicure di fare sempre la scelta più dolce...

----------------------------------

Let's admit it, we all are fascinated from the expression " soap and water beauty". Unconsciously we are convinced that only vigorously rubbing our face with a soap, may be a Marseille soap, we will be able to effectively clean our skin.
Actually, I'm about to tell you that this is not correct...
Let's start from a brief history. It's always useful to know when our beauty remedy are born and how they popularized. The soap production has its higher development starting from the Middleage in those cities where fatty, animal and vegetal substances, necessary for its realization, were more available. One of them was Savona, from which follows the name "soap". Marseille then took the dominance, so that the oilve oil's variety is classified, to the present day, "Marseille soap".
Here the great revelation: to cleanse our face with solid soaps, including Marseille soap, is not recommended!
Soaps are obtained from the combination of vegetal fat and caustic soda that dissociate themselves in water originating a very alkaline PH. The natural skin hydro-lipid film is acid, and so it'll be altered from this kind of cleansing. Moreover it will form a thin veil on our skin that will impede an effective cleansing. Liquid soap is not appropriate as well because it's too aggressive for the presence of surfactants.
For our face is necessary delicacy! For this reason the safest choice is the daily application of a cleansing milk. It's important to identify one cleansing milk that will not alter the natural skin balance and will support its hydration.
To formulate the Exential MilkExa decided to use chamomile and mauve for their deep moisturizing and lenitive action, the arnica with purifying and toning characteristics, combined to the mildly exfoliating action of the acids contained. A real caress after a stressful day, a delicate and creamy emulsion that won't irritate but will leave our skin clean and soft.

Take care of your skin, be sure you're always making the sweetest choice..

2 commenti:

Sara Di Carlo ha detto...

In effetti, ormai il sapone lo uso solo per le mani.. sul viso meglio qualcosa di più delicato :)

luigi ulissi ha detto...

Ciao Sara, hai colto al volo il senso del ns articolo!! meglio prodotti specifici e appunto, delicato per il viso!! grazie della visita!!