venerdì 27 gennaio 2017

I superpoteri della pelle

La pelle è un organo speciale, che respira, assorbendo ossigeno e anidride carbonica.
In costante rinnovamento, è l’organo più esteso del corpo umano, sempre connesso con gli altri organi,e con diverse e affascinanti funzioni:

PROTEZIONE: la nostra pelle ci protegge, è una barriera anatomica, la prima linea di difesa dell’organismo contro le aggressioni esterne.


SENSIBILITÀ’: nella nostra pelle ci sono tantissime terminazioni nervose che rilevano variazioni termiche, pressioni, vibrazioni, sensazioni.

REGOLAZIONE TERMICA: attraverso la vasodilatazione e la vasocostrizione preserva le dispersioni termiche.

TRASMISSIONE E SCAMBIO: nella nostra pelle sono presenti molecole messaggere del cervello, che elaborano chimicamente e trasmettono alle cellule le prime informazioni utili all'attivazione dei processi di comunicazione all'interno della complessa unità mente-corpo.

La pelle si rigenera in continuazione partendo dallo strato germinativo. Quella eliminata viene progressivamente rimpiazzata dal suo continuo rinnovamento cellulare.
Ovviamente, con il passare degli anni, va incontro a modificazioni a livello cellulare e strutturale che si traducono in un progressivo e lento mutamento dell'aspetto esteriore.
La pelle, più di altri organi, risente dell'effetto del tempo: l'esposizione solare, l'inquinamento, gli sbalzi di temperatura, lo stress, le variazioni ormonali, ecc. sono tutti fattori che ne influenzano il cambiamento.

Ecco perché è fondamentale prendersene cura nel modo giusto.
Per avere un aspetto giovane e luminoso, ci sono tante cose che possiamo fare.
Prima di tutto dobbiamo volerci bene, perché solo cosi' faremo cose che ci fanno bene: mangeremo nel modo giusto, senza rigori e esasperazioni, con buon senso e piacere. Faremo movimento, e ci dedicheremo del tempo per coccolarci.
Metteremo delle creme buone che nutrono e proteggono la pelle.


E per migliorare ancor di più l’aspetto della pelle, ci sono degli speciali trattamenti che la esaltano, la sublimano e la valorizzano: trattamenti specifici che aumentano il rifornimento di  ossigeno, trattamenti che attraverso la Fotobiostimolazione rimpolpano le rughe e rendono la pelle più omogenea e fresca, sfruttando le capacità rigenerative della pelle, stimolando fibroblasti, collagene ed elastina.
Attraverso l’ossigeno ozono preserviamo e restituiamo alla pelle un aspetto luminoso, riattivando la microcircolazione e il metabolismo, per una pelle visibilmente ringiovanita e levigata.

2 commenti:

Chiara Benvenuti ha detto...

Ciao Vale non ho mai provato i trattamenti con l ossigeno ozono e mi ispirano molto perché non sono invasivi. Belle e vere le affermazioni sulla pelle! Buona giornata, Chiara www.mybarr.com

Valentina Giustozzi ha detto...

si vero Chiara non sono per niente invasivi e sono molto efficaci! grazie della visita!