lunedì 15 aprile 2013

I cibi ed i trattamenti drenanti - Drainining foods and treatments

Noi donne conosciamo bene la ritenzione idrica , si tratta di un ristagno di liquidi nei tessuti  che provoca gonfiore e indolenzimento.
Le cause possono essere molte, dall'abuso di sale, all'alcool, la vita sedentaria, dalla pillola contraccettiva al fumo.
E' comunque possibile adottare un'alimentazione adatta ad alleviare questo tipo di problema, scegliendo determinati alimenti ed  evitandone altri.
I cibi drenanti aiutano l'organismo nella sua naturale depurazione e quelli da preferire sono: ananas, anguria, melone, albicocche, arance, asparagi, barbabietole, borragine, carciofi, carote, cavolfiori, finocchi, frutti di bosco, kiwi, lattuga, peperoni rossi, pesche, pompelmo, rosmarino, sedano, spinaci, tarassaco, tisane e te verde, pomodori, aceto di mele, avena, aglio.
I cibi invece da evitare: sale, acciughe, birra, brodi, burro, formaggi stagionati, frattaglie, fritture, insaccati e salumi, sottaceto, ostriche, pancetta, salmone, sgombro, snack e salatini, stoccafisso, dolciumi.



Ci sono poi alcuni consigli che ci aiuteranno nella lotta alla ritenzione idrica:

- bere 2 lt di acqua al giorno
- evita di stare troppo tempo in piedi o seduta
- cammina tutti i giorni per almeno 30 minuti
- evita indumenti stretti e preferisci tessuti traspiranti
- non saltare le sedute di linfodrenaggio, la costanza è fondamentale in ogni trattamento
- quando guardi la tv tieni le gambe sollevate con dei cuscini
- usa tisane drenanti

La ritenzione idrica ha però il suo più valido alleato nel Linfodrenaggio, il trattamento specifico che attraverso   impulsi sequenziali stimola il drenaggio sui diversi piani della struttura della pelle.
Seguire un programma di Linfodrenaggio con un numero di sedute studiato su misura per le nostre esigenze insieme all'esperta di bellezza, ci darà dei risultati sorprendenti e visibili già dopo la prima seduta, che uniti alla giusta alimentazione, si riveleranno delle armi efficaci nelle nostre mani: se riusciremo ad osservare queste indicazioni in maniera costante arriveremo alla prova bikini con un corpo fantastico!!

-------------------------------------------------
Women know very well the water retention, it is a liquid stagnation on tissues causing swelling and soreness, The reasons can be many, from the abuse of salt, to alcohol, a sedentary lifestyle, the contraceptive pill and the smoke.
It is possible anyway to adopt a proper alimentation to relieve this kind of problem, choosing some food and avoiding some others.
The draining foods help the body in its natural purification : pineapple, water melon, apricots, oranges, asparagus, beets, borage, artichoke, carrots, cauliflower, fennel, berries, kiwi, lettuce, red pepper, peaches, grapefruit, rosemary, celery, spinach, dandelion, herbal and green tea, tomatoes, apple vinegar, garlic, oats.
Foods to avoid instead are: salt, anchovies, beer, soups, cheese, entrails, fried food, sausages, pickles, oysters, bacon, salmon, snack, stockfish and sweets.
There are then some tips that will help us fighting water retention:
- drink 2 kt of water per day
- avoid to stand for too long
- walk everyday for at least 30 minutes
- avoid tight garment and prefer breathable fabrics
- do not skip the lymphatic drainage treatments, the constancy is fundamental in any treatments
. when watching tv keep your legs up with 2 pillows
- drink draining herbal teas.

Water retension has however its stronger ally in Lympatic drainage, the specific treatment that stimulates the drainage through sequential pulses on different skin layers.
Following a Lymphatic drainage program with a number of sessions customized for our needs together with the Beauty expert, will give us surprising resluts and already visible after the first session, and combined to the right alimentation will be very efficacious: if we will manage to follow these directions in a constant way we will get to the bikini test with a fantastc body!!

2 commenti:

Jenni Ge ha detto...

Tasto dolente!!!!! I consigli sono ottimi, peccato che per bere 2 litri di acqua ci metto 1 settimana!

luigi ulissi ha detto...

Ciao Jenny! eh si hai ragione, ma magari un bicchiere a colazione, 2 bicchieri a pranzo, uno nel pomeriggio e uno la sera, alla fine ci si arriva!! :)
grazie mille per essere passata!!