lunedì 28 gennaio 2013

Incontro con le estetiste: oggi mi racconto - Meet the beautician : today I tell myself

Tornati nella rubrica dedicata alle estetiste , oggi incontriamo Erika Belinda Pernia Hernandez.






Breve presentazione del tuo centro e delle collaboratrici:raccontaci chi sei e quali attività dell’estetica  ti appassionano di più
Ciao a tutte! Sono Erika e vivo nel mondo dell'estetica dal 2002. Tutto ciò che riguarda la bellezza, la cura di sè, il volersi bene, mi appassionano: dalla semplice manicure fatta con delicatezza e precisione, al make up più sofisticato per " quella serata speciale". Tuttavia oggi il mio lavoro gira soprattutto intorno al viso: dai trattamenti di cosmesi specifici alla dermopigmentazione correttiva.

Nello specifico quali trattamenti del sistema integrato Exa che conosci preferisci  o hai eseguito più di frequente e  trovi maggiormente efficaci?
Lavoro con Exa dal 2005 e nel corso degli anni ho "vissuto" l'evoluzione dell'azienda, lavorando con i primi sieri funzionali e l'elettrolipolisi transdermica per i trattamenti corpo , per poi passare alla spettacolare Dermoporazione transdermica! Che figata quei guanti! Passare da anni di massaggi e bendaggi ( che per carità, funzionano, ma quanti ne devi fare prima di riuscire a smuovere qualcosa!!) ad un massaggio con la Dermoporazione: riesci a sentire i tessuti, e con gli occhi chiusi puoi "vedere" ciò che stai sciogliendo con le tue mani, percepisci davvero che il tessuto si modifica sotto le tue mani. Trovo efficaci tutti i trattamenti, per qualunque inestetismo ottengo subito ottimi risultati, sia che si tratti di viso o corpo. Ultimamente sto usando molto per il viso il nuovo manipolo Biolifting, che rassoda  e rimpolpa il viso e mi sta dando molte soddisfazioni, specialmente nella zona del collo.

Pensi  sia vero che nonostante si parli di crisi, i trattamenti in centro estetico siano invece un prezioso momento dedicato a noi stessi a cui non si rinuncia?
Nonostante si parli di crisi, il mio lavoro non è diminuito, ma piuttosto un pò cambiato. Mi spiego meglio: rispetto a prima le persone tendono a curarsi di più, sono molto attente al loro aspetto e di conseguenza più propense a spendere per trattamenti specifici funzionali, rallentando magari ciò che riguarda l'estetica tradizionale, come manicure o pedicure..Preferiscono un buon trattamento viso ossigenante anzichè una semplice pulizia viso, e alla manicure settimanale una ricostruzione unghie, che dura anche di più. Tutto questo nella stagione invernale, ma appena inizierà a scaldarsi un pò l'aria, ecco che si riaprirà la stagione della caccia alla cellulite!

Alla luce di questa affermazione, pensi di migliorare la qualità del tuo lavoro o delle tue proposte? se si, come?
In questo lavoro, come per tutte le cose, ci vuole passione , solo in questo modo si riesce a trasmettere professionalità ed efficacia. Per quel che mi riguarda c'è sempre qualcosa in più da imparare e da sperimentare. Questo è quello che cerco di trasmettere alle mie clienti.

Come vedi il mondo dell’estetica tra 10 anni?
Penso che negli anni a venire chi sarà riuscito a far crescere solide radici lavorando con amore e professionalità riuscirà tranquillamente a stare al passo coi tempi. E questo vale sia per noi estetiste che per le aziende.Se pensiamo solo a come guadagnare di più, il denaro e la clientela si allontaneranno, ma se invece pensiamo a come migliorare i nostri servizi e a renderli più gratificanti, i soldi arriveranno di conseguenza.


Cosa pensi  del nuovo blog di Exa Estetica? 
Trovo che nel blog ci siano tanti spunti per poter "rinfrescare" i nostri trattamenti, per proporli con un'idea diversa che magari c'era sfuggita..


A quali domande vorresti rispondere o vorresti che gli altri rispondessero?
Parlare di  un trattamento specifico, quale ci dà più soddisfazioni e se c'è qualcosa in particolare che abbiamo sperimentato con le risorse del Sistema Integrato Exa ma fuori dalla routine dei trattamenti standard.



----------------------------------------------------------

Back in the section dedicated to the beauticians, today we meet Erika Belinda Pernia Hernandez.

Short introduction of your center and your collaborators : tell us who are you and which aesthetics activity you most passionate about.
Hello everyone! I'm Erika and I deal with the aesthetic world since 2002. I have a big passion for everyting involved with beauty, the care for itself, and wellness: from a simple manicure made with delicacy and accuracy, to the most sophisticated make up for " that special night". However today my job concerns especially the face area: from specific cosmetic treatments to remedial dermopigmentation.

Specifically which Exa Integrate System treatment do you prefer to use, or do you use more often and find particularly efficacious?
I work with Exa since 2005 and during the years I've lived the company evolution, working with the first functional serum and the transdermal electrolipolysis for body treatments, to go through the spectacular trasndermal Dermoporation !Those gloves are awesome! To get through years of massages and bendages to a "massage" with Dermoporation : you really can feel the tissues and with your eyes closed you can "see" what you're melting with your hands, you really sense the tissue changing under your hands. I find every treatment very efficacious, for any imperfection I immediately get great results, both for face and body.
Lately I'm using a lot the new handpiece Biolifting for face, that harden and flesh face skin and it's giving me many satisfactions, especially in the neck area.

Do you think it's true that despite the crisis, treatments in beauty centers are , on the contrary, a precious moment dedicated to ourselves that we can't give up?
Despite the crisis my job is not decreased, actually it's a bit changed. Compared to old times, people are more inclined to take care of themselves , they're very careful with their look and more inclined to spend for specific functional treatments accordingly, may be slowing down with the traditional aesthetic, like manicure or pedicure..They prefer a good oxygenating facial treatment more than a simple facial cleansing. This is all about winter time, but as soon as the air warms up a bit, the cellulite hunting season is open again!

In the light of this assertion, do you think you're going to improve the quality of your job or of your offers?
In this job, like for all the things in life, you need passion ; only in this way you can communicate professionalism and efficacy.Concerning me, there's always something more to learn or to experience. This is what I try to communicate to my customers.

How do you see the world of aesthetics in 10 years time?
I think that in the years to come who will have managed to grow solid roots working with love and professionalism won't have any problem to keep up with the times. And this is valid for us beautician and for companies as well. If we only think of earning more, money and customer will turn away, but if we think on how improve our offers and making them more rewarding, money will arrive accordingly.

What do you think about the new Exa blog?
I think that in the blog there are many hints that we can use to "refresh" our treatments, to propose them with a different idea.

What questions would you like to answer to or would like someone else to answer?
Talking about a specific treatment, wich one gives us more satisfactions and if there's something in particoular that we might have experienced with the Exa Integrated System resources but out of the standard treatments routine.

2 commenti:

saloni di bellezza ha detto...

Una bella intervista con spunti molto interessanti.

luigi ulissi ha detto...

Grazie del commento! Se vi fa piacere seguirci abbiamo anche una pagina Fb: http://www.facebook.com/ForumExaEstetica.
a presto!
Valentina - SMM Exa